fbpx

Un repas de famille

Voir le film

Una psicosi


Scaricare « La schizofrenia in poche parole »


 

Schizofrenia: una psicosi

La psicosi è un disturbo della mente che implica generalmente una perdita di contatto con la realtà, una percezione diversa de quella reale.

Il termine psicosi raggruppa un insieme di malattie che affliggono la mente e che, die conseguenza, colpiscono essenzialmente il comportamento (per esempio, bizzarrie, pensieri e comportamenti disorganizzati, idee insolite o strane, voci che solo il soggetto sente). Tra le psicosi più frequenti troviamo la schizofrenia, i disturbi bipolari e schizoaffettivi, i deliri paranoidi e alcune forme die depressione psicotica.

Generalmente, nella psicosi, il malato non riconosce il carattere patologico dei propri sintomi.

Caratteristiche

La schizofrenia e una malattia del cervello appartenente alla famiglia delle psicosi. I livelli di severità sono diversi ma la malattia può essere molto invalidante. Si sviluppa probabilmente fin dalla nascita in maniera invisibile ma si manifesta principalmente in coincidenza con l’ingresso nell’età adulta (tra i 15 e i 25 anni), una volta che il cervello raggiunge la maturità, e si sviluppa in episodi. Si osserva anche spesso l’associazione con dipendenze.

La schizofrenia è riscontrabile in tutti i Paesi e in tutte le culture. Può affliggere chiunque, sia gli uomini che le donne, senza distinzione di cerchia sociale. La schizofrenia è caratterizzata, tra l’altro, da deliri episodici o meno.