fbpx

Un repas de famille

Voir le film

Schizofrenia e cannabis

Schizofrenia e cannabis

Gli effetti della cannabis variano da persona a persona, in funzione della quantità consumata e del contesto legato al consumo.

Ad oggi, ricerche recenti hanno dimostrato che fumare regolarmente cannabis in età adolescenziale moltiplica da 2 a 3 volte il rischio di sviluppare la schizofrenia qualche anno più tardi.

Tuttavia, alcuni specialisti stimano che tale rischio non sia il medesimo per tutti, essendo legato al patrimonio genetico. Ciò spiega il motivo per cui alcuni grandi consumatori di cannabis non abbiano mai sviluppato la schizofrenia. Per altri, invece, il rischio è alto!…

Ecco perché, in persone vulnerabili, il consumo di marijuana può diventare un segno rivelatore della malattia. Da notare che, sfortunatamente, il 40% dei giovani pazienti affetti da schizofrenia consumano regolarmente cannabis e alcuni studi hanno dimostrato che la cannabis può essere uno dei fattori in grado di scatenare le crisi.