fbpx

Un repas de famille

Voir le film

Sintomi e cause

Sintomi e cause

All’inizio i sintomi della schizofrenia assomigliano molto a una stato depressivo.
Tuttavia, col passare del tempo, la schizofrenia si distingue per sintomi propri ‒ essenzialmente di due tipi ‒ in grado di provocare crisi più o meno acute, secondo la loro natura e intensità.

Molti di questi sintomi sono presenti solo in alcuni periodi, soprattutto nelle fasi di crisi. In particolare, ciascun malato presenta questi sintomi in modo differente.

La cause

La comparsa della schizofrenia dipende da diversi fattori, sia genetici che legati all’ambiente. Le cause genetiche (da non confondere con quelle ereditarie) provocano anomalie, uno squilibrio chimico e funzionale del cervello. Le cause ambientali principali in grado di scatenare la malattia sono, per esempio, le circostanze di vita che provocano forti emozioni. In ragione della sua natura e della sua vulnerabilità, la persona non riesce a gestirle e si manifestano i primi disturbi.

Tra i fattori importanti in grado di scatenare la malattia, sono noti:

  • gli avvenimenti felici o tragici (matrimonio, nascita, trasloco, separazione, decesso, ecc.)
  • lo stress ripetuto e mal gestito (sul lavoro, in famiglia, a scuola, durante gli studi, ecc.)
  • le forti tensioni vissute nel quotidiano nel proprio ambiente
  • il consumo di sostanze (talvolta in quantità elevate e combinate tra loro).